Scegli l’itinerario che preferisci tra le categorie proposte Un viaggio attraverso la Sicilia della natura, della pesca turistica, della cultura, della terra e del mare.

CALA TRAMONTANA – LA PARETE DI SINISTRA

Un’immersione tra le più suggestive di Pantelleria

L’immersione ha inizio a pochi metri di profondità su una lingua di roccia caratterizzata da folta vegetazione. Si scende in modo repentino verso nord con la parete sulla sinistra raggiungendo la batimetrica dei 20 m, proseguendo la pinneggiata per circa 20 m sulla lingua di roccia si arriva a -30 m. Qui la parete ha un secco arresto e con un balzo di ca. 12 m si arriva sul fondale di roccia e sabbia. Verso ovest si raggiungono delle formazioni di roccia che presentano numerosi anfratti, ottime tane per le specie ittiche. Da questo punto si comincia a risalire, virando di 180° in direzione nord e tenendo quindi la parete sulla destra e si raggiunge il punto di immersione. 

 

Leggi tutto Scopri tutti gli itinerari

CALA TRAMONTANA – PERCORSO ARCHEOLOGICO

Anfore puniche, greco-italiche e di età imperiale

L’inizio del percorso, contrassegnato da una boa, si può raggiungere da terra dal molo di Cala Tramontana oppure dal mare, ormeggiando l’imbarcazione all’apposito gavitello. L’itinerario ha inizio a circa 8 m di profondità su un fondale ricco di posidonia che digrada verso un pianoro sabbioso. 

Leggi tutto Scopri tutti gli itinerari

PUNTA FALCONIERA

L’immersione archeologia e naturalistica

La parte nord di punta Falconiera è caratterizzata da una parete rocciosa che si interrompe a circa -15 m, in direzione est, con una conca sabbiosa, con banchi di posidonia. In questa direzione, si scende a una profondità di circa 30 m, fino a incontrare una ripida scarpata formata da sabbia e detriti organogeni. Seguendo la cima guida, si risale su un pianoro subpianeggiante a una batimetrica di -20 m. Continuando in direzione sud, si scende a una profondità di 30 m, il fondale è di tipo digradante a sbalzi con grossi scogli isolati e matta di posidonia, oltre la scarpata il fondale è sabbioso e detritico. Nelle vicinanze si trova una parete rocciosa ricca di anfratti, costeggiandola si raggiunge il punto di fine immersione. 

Leggi tutto Scopri tutti gli itinerari
Scopri gli itinerari subacquei su mappa